I dati raccolti verranno trattati ai sensi del D. Lgs. 196/03. Il titolare del trattamento dati è Fornace Sberna. [privacy policy]

* Campi obbligatori

Cos'è la stabilitura e come si lavora

La stabilitura è l'applicazione dell'ultimo strato di intonaco, o cosiddetto intonachino, o intonaco civile nei capitolati d'appalto. Il prodotto Sberna è "Stabilitura più", prodotto ecologico a presa aerea pronto all’uso per interni.

La lavorazione del prodotto "stabilitura più" necessita di tre fasi: verifica del supporto, preparazione dell'impasto e applicazione del prodotto.

Verifica del supporto:
Controllare il fondo di posa prima di ogni applicazione : questo deve essere compatibile con la stabilitura, pulito, esente da polveri, efflorescenze, residui vari e senza cavillature, crepe, fessure ecc. Valgono sempre le regole fondamentali, che raccomandano di inumidire abbondantemente il fondo prima di iniziare la stesura.

Nei periodi caldi, con fondo molto assorbente, evitare una rapida essiccazione del prodotto. Non applicare su supporti gelati.

Preparazione dell’impasto:
Impastare il prodotto con mescolatore orizzontale, trapano o a mano fino ad ottenere un impasto omogeneo.

Applicazione del prodotto:
La STABILITURA più: deve essere applicata con spatola metallica su intonaco di fondo, preventivamente inumidito. Lavorare successivamente il prodotto con fratazzino di spugna. La finitura STABILITURA più in opera può essere tinteggiata con qualsiasi pittura murale ( verificare il grado di traspirabilità ). Si raccomanda che l’intonaco di fondo e la stabilitura siano completamente asciutte e mature prima di procedere alla tinteggiatura.

Sul sito Sberna.it è presente la vendita online di "stabilitura più", è inoltre possibile contattare il servizio clienti Sberna per l'acquisto dei prodotti per cantieri edili.

Per l'acquisto di grandi quantità di prodotto a posatori, tinteggiatori e aziende edili, si propongono preventivi personalizzati.
Omega.net - Internet Partner